5° RADUNO ASSOARMA 2018

L'ASSOCIAZIONA NAZIONALE DEL FANTE E' ENTE MORALE RICONOSCIUTA DAL MINISTERO DELLA DIFESA

E' ORGANIZZATA IN AMBITO NAZIONALE CON LE FEDERAZIONI A LIVELLO PROVINCIALE

E CON LE SEZIONI CITTADINE E COMUNALI, SPARSE SULL'INTERO TERRITORIO NAZIONALE

(LE ASSOCIAZIONE PERIFERICHE SONO IN ATTESA CHE I SOLITI "STRABICI POLITICI" -DOPO TRE ANNI- SISTEMINO LA QUESTIONE RELATIVA ALLA REVISIONE DEL CODICE CIVILE E LA SITEMAZIONE  DELLE ASSOCIAZIONI COMBATTENTISTICHE, D'ARMA E DI CATEGORIA NELL'AMBITO DEL NUOVO "TERZO SETTORE"

-COME PREVEDE LA LEGGE N. 106 DEL 2016-)

Domenica  28  ottobre 2018, il Comitato Organizzatore a causa delle PESSIME CONDIZIONI MERTEREOLOGICHE, nel rispetto della salvaguardia dell'INCOLUMITÀ di TUTTI  i partecipanti al Raduno, ha dichiarato la SOSPENSIONE e l'ANNULLAMENTO della Fase Finale del 5° Raduno Nazionale Assoarma 2018.


Il Presidente del Comitato Organizzatore, supportato dagli "Organi  Competenti" presenti al Centro Operativo Comunale,  dai Responsabili della "SAFETY" e  della "SECURITY", preoccupati dalle "CRITICHE PREVIMETEO" fornite dal Sevizio Metereologico dell'Aeronautica Militare e sulla NECESSITÀ di assumere una DECISIONE ENTRO e NON OLTRE  le ore 09:30


  HANNO DICHIARATO  

  L'ANNULLAMENTO DEGLI EVENTI PROGRAMMATI 


...   ...  chiediamo scusa a tutti i Nostri Colleghi Iscritti alle Associazioni d'Arma e di Categoria, che con coraggio e  compostezza, avevano pazientemente atteso in Zona di Ammassamento (sotto la pioggia battente)   la partenza dello SFILAMENTO in Onore ai Caduti della Prima Guerra Mondiale,  nella Città simbolo della Vittoria nel 1918 - "Victoria Nobis Vita"; questa volta possiamo affermate che la Vita di tutti i presenti  è stata garantita.


Alessandro Tandura, Francesco Baracca, Leopoldo Pellas, Soccorso Saloni,  Giacomo Camillo De Carlo, i fratelli De Carli,   Attilio Verdirosi,    Silvio Bonaldi,  Sante Dorigo,  Manlio Ferruglio,  Eugenio Casagrande,  Bartolomeo  Costantini, Giannino Ancillotto,  Arduino Polla, Nazario Sauro, Carlo Stuparich, Fabio Filzi, Scipio Slataper e  NON ULTIMA: Maria  Plozner Metil  come i rappresentanti di 589.000 VITTIME fra la popolazione civile e    651.000 CADUTI fra i Militari Italiani ...   ...


        ... ... TUTTI gli EROI, erano Presenti sopra il viale della Vittoria  palesandosi   con le loro "copiose lacrime" di pioggia ...   ...


...   ... ,     Primo  Levi ci ha indicato una soluzione, ammonendoci: 

«Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario», Vi chiediamo di voler valutare "SERENAMENTE" le nostre SOFFERTE e "difficili decisioni"  ...

RESPONSABILE DEL SITO

Webmaster,

via Vittorio Veneto, 26

31016 CORDIGNANO (TV)

+ 39 347 533 0865

TORNA A

IL 29 SETTEMBRE 2019

RIEVOCHEREMO I 6 ANNI DELL'ESTIRPAZIONE DEL COMANDO DELLA GRANDE UNITÀ DALLA CITTÀ DELLA VITTORIA NEL 20° ANNIVERSARIO  DELLA TRASFORMAZIONE DA 5° CORPO D'ARMATA IN 1° COMANDO FORZE DI DIFESA. NOI FANTI SIAMO "GRATI" AI SOLITI DISFATTISTI CHE HANNO PERMESSO, CON IL LORO "STRABISMO", TALE DISSENNATA OPERA DI ALLONTANAMENTO. OGGI, GLI STABIBICI POLITICI E MILITARI DI ALTO RANGO, SI NASCONDONO SOTTO MENTITE NUOVE "SPOGLIE".

PER SÈ FULGET!, AMEN!

IL "TEMPO", PRIMA O POI, CI DARÀ RAGIONE !